real indian maa chele sex video on anyxvideos.com bbc riding dasi village bhabi bath xxx coti golpo smackdown victoria ngentot indo xnxx-br.com 3gp www grannysexvido com

NASCITA E SVILUPPO


Il Parco Naturale Regionale di Bracciano-Marti-gnano è stato istituito il 25 novembre 1999 con legge regionale n. 36, allo scopo di garantire e promuovere la conservazione e la valorizzazione del territorio e delle risorse naturali e culturali del vasto comprensorio dei Monti Sabatini.

L’area protetta si estende per 16.682 ettari su un territorio a cavallo tra le Province di Roma e Viterbo.

All’interno dei confini del Parco si trovano due importanti Monumenti Naturali: la “Caldara” di Manziana, caratterizzata dalla presenza di acque sulfuree e di boschetti di betulle; e la zona umida delle “Pantane” di Trevignano, preziosa area di rifugio per gli uccelli acquatici.

La presenza di questa zona umida di grande valenza naturalistica, nonché l’esistenza di ben 30 specie di volatili di interesse comunitario – legate sia ad ambienti acquatici che forestali – ha motivato la designazione dell’area a Zona di Protezione Speciale ( ZPS ) ai sensi della Direttiva Uccelli 79/409/CEE, il cui perimetro coincide quasi interamente con quello del Parco.

In applicazione della successiva Direttiva Habitat 92/43/CEE, nell’area protetta sono stati designati anche due Siti di Importanza Comunitaria ( SIC ) per la tutela e il ripristino degli ambienti forestali e lacustri.

Share This