real indian maa chele sex video on anyxvideos.com bbc riding dasi village bhabi bath xxx coti golpo smackdown victoria ngentot indo xnxx-br.com 3gp www grannysexvido com

SALINA DI TARQUINIA


L’area protetta nel territorio della Tuscia


L’area protetta della Salina, pur avendo dal punto di vista ambientale la valenza di una laguna salata retrodunale, è una struttura artificiale realizzata a scopo produttivo. L’estrazione del sale è però definitivamente cessata nel 1997. L’area della Riserva Naturale è estesa circa 150 ettari ed è interamente compresa nel Comune di Tarquinia.

L’equilibrio idrico è tuttora mantenuto artificialmente grazie al pompaggio di acqua marina nelle vasche. Queste ultime sono separate dal mare da una duna costiera, mentre un fosso circondariale drenante segna il confine tra la salina ed i terreni circostanti. Gli invasi della Salina rappresentano una notevole varietà di ambienti a causa del gradiente di salinità che li contraddistingue.

Oltre alle vasche, la Riserva comprende una notevole varietà di ambienti quali quelli di spiaggia, duna, steppa mediterranea, prateria e pineta. La duna costiera è fortemente soggetta al fenomeno dell’erosione marina che, in una prospettiva futura di medio termine, rappresenta la più grave minaccia per la conservazione dell’ecosistema della salina.

Share This