Nel weekend del 19-20 giugno l’estate torna a farsi sentire, arriva la prima ondata di caldo, c’è tanto da poter fare tra mostre, festa delle ortensie, visite guidate, visita al borgo consigliato, spettacoli. Consigliamo di non perdere quello più suggestivo con i giochi di luce per effetto del solstizio d’estate e Santa Maria in Falleri. Buon fine settimana Up.

Ecco cosa fare nella Tuscia.

Eventi

Santa Maria in Falleri, l’effetto luce del solstizio d’estate, se riuscirete ad alzarvi all’alba godrete di uno degli spettacoli più suggestivi dell’anno. LEGGI L’ARTICOLO

Domenica 20 giugno alle 5.20

 

Torna nel fine settimana il grande appuntamento florovivaistico con la Festa dell Ortensie a Bolsena. La manifestazione, ormai diventata un punto di riferimento per appassionati ed espositori, anche a livello internazionale, si terrà, come sempre, nel periodo di massima fioritura delle piante: un’esplosione di colori dal bianco, al rosa e all’azzurro, da venerdì 18 a domenica 20 giugno riempirà di straordinaria suggestione le rive del lago di Bolsena. LEGGI L’ARTICOLO

Mostra nel foyer del Teatro dell’Unione a Viterbo. La mostra fotografica La Tuscia nel cinema: The Young Pope e Catch-22, grazie agli scatti di due grandi fotografi di scena (Gianni Fiorito per The young Pope e Philippe Antonello per Catch-22), farà rivivere le due serie televisive dirette da Paolo Sorrentino e George Clooney, esaltando al contempo la bellezza dei luoghi scelti come set (Villa Lante di Bagnaia, Sutri e Viterbo). Fino al 10 luglio, la mostra sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito dal martedì al sabato (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00). LEGGI L’ARTICOLO

Agli Almadiani, all’interno della mostra la Via degli Artisti – Collection, sabato 19 giugno alle ore 18.00 Giuseppe Bellucci presenta il suo libro in rima: Da Cellere a Capalbio, fatti e misfatti del brigante Domenico Tiburzi, Ed. Archeoares, presentato dalla professoressa Laura Principi. LEGGI L’ARTICOLO

Libri: sarà presentato alle 17.00 di sabato 19 giugno, presso la biblioteca Comunale di Soriano nel Cimino, il romanzo “Una su dieci” di Cristina Pontisso, romana di nascita ma sorianese da ormai un decennio. Il libro, pubblicato dalla casa editrice Scatole Parlanti, racconta la storia di due giovani donne che si incontrano per caso nella sala d’attesa di uno studio medico. LEGGI L’ARTICOLO

Una raccolta di storie e immagini dedicate alla Befana laterese. Sabato 19 giugno, ore 17.00, presso il giardino del Museo della terra di Latera verrà presentato al pubblico il volume “La Befana di Latera sòna e canta. Racconti, suoni e immagini” di Marco D’Aureli e Simona Soprano, per I tipi dell’editore Davide Ghaleb. LEGGI L’ARTICOLO

Sabato 19 giugno, a Tarquinia, secondo appuntamento per la rassegna letteraria “Parole tra le torri”. LEGGI L’ARTICOLO

Concerto: sabato 19 giugno alle ore 21.00 presso il Teatro del Giardino Segreto in via Cimitero Vecchio a VETRALLA. OperaExtravaganza – CONCERTO LIRICO con il Salotto dellOpera. LEGGI L’ARTICOLO

 

Visite guidate

Una passeggiata guidata lungo un tratto del sentiero “La Scialimata” e il sentiero natura del fiore nella Riserva Naturale Monte Rufeno. Sabato 19 giugno dal Casale “Il Podernovo” si parte per un’escursione breve che racconta della storia dei contadini che hanno vissuto i boschi che ci circondano, lasciando tracce indelebili e affascinanti, come casali abitati fino agli anni ’60, sentieri nei boschi di pini e di querce e nei campi, il mulino ad acqua per la macina dei cereali e tante testimonianze del rapporto tra uomo e natura. LEGGI L’ARTICOLO

Al calar del sole, verrà oltrepassata la porta dell’antico borgo di Blera, lasciando con essa ogni tipo di protezione e contatto con la realtà. Man mano le luci dell’abitato si affievoliranno e si scenderà proprio nella parte più profonda, cuore della forra. Questo luogo, intriso di antiche vestigia e ombre del passato, sarà una sorta di introduzione a questo percorso. Sabato 19 alle ore 21.00 appuntamento a  Blera, in piazza Papa Giovanni XXIII, di fronte al ristorante La Torretta. Organizzatore Antico Presente. LEGGI L’ARTICOLO

Tra la storia, natura e fantasia attraverso “Il Sentiero dei Castelli e delle Fiabe”, dal “Borgo Fantasma” di Celleno a Roccalvecce fino a Sant’Angelo “il Paese delle Fiabe”.
Un itinerario che percorre sentieri ancora poco conosciuti che collegano tre borghi circondati da boschi e campagne, da paesaggi inaspettati e scorci sorprendenti. Sabato 19 giugno alle ore 9.00. LEGGI L’ARTICOLO

 

Il cinema in sala, i film del fine settimana. LEGGI L’ARTICOLO

 

Mostra fuori zona. La Mostra è un evento che si colloca al centro dei festeggiamenti e delle attività di valorizzazione del Palazzo dell’Aeronautica a Roma in occasione del 90° anniversario della sua realizzazione, opera architettonica straordinariamente ricca, moderna e innovativa che simboleggia l’identità e l’essenza storica di tutti gli aviatori.
L’evento culturale dedicato al pittore e cartellonista triestino, rappresenta un momento di grande valore artistico per la rinnovata fruibilità dei dipinti murali realizzati dal 1931 al ’33 da Dudovich (1887 – 1962) negli ambienti dell’allora Ministero dell’Aeronautica. LEGGI L’ARTICOLO

 

Il borgo di prossimità

Santa Fiora, un posto da scoprire vicino a noi in terra Toscana sul piccolo Comune del grossetano sventola la Bandiera Arancione, certificato di attrattività e buone pratiche di accoglienza. Il borgo, situato nel versante meridionale del monte Amiata, è in effetti un piccolo concentrato di bellezza e arte di vivere: per accorgersene basta attraversarne i terzieri, passeggiando tra la Peschiera del XVI secolo e il Palazzo Sforza Cesarini, fino alla Pieve delle Sante Flora e Lucilla, che ospita una delle più importanti collezioni al mondo di terracotta robbiana. Intorno si cammina tra i castagneti o sul suggestivo percorso delle fonti di Selva, senza dimenticare la testimonianza preziosa del museo delle miniere di Mercurio, che racconta un pezzo fondamentale della storia della montagna toscana.

Santa Fiora, nella foto, è il borgo che aspira a diventare il primo “smart village” d’Italia .

 

Anche questo fine settimana, per tutti quelli che non hanno ancora deciso c’è davvero da scegliere. Non inventate scuse...

Share This