«La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia stato raggiunto da due proiettili sparati da una carabina, intenzionalmente o casualmente, lo stabiliranno gli inquirenti, è assolutamente inquietante e contribuisce a delineare una provincia che sta cambiando il suo dna adottando condotte e modalità tipiche di altre latitudini del nostro Paese.

Inviando al Sindaco Andrea De Rossi la mia solidarietà umana, – afferma Luisa Ciambella,  Consigliere comunale PD, – sento il bisogno di sottolineare che il fatto non va letto in maniera isolata, anche perché il nostro atteggiamento di difesa ci porterebbe a minimizzare.

Continua la lettura di “Viterbo nella relazione della direzione antimafia nel 2020. Ciambella(PD): Reagiamo ai fatti di cronaca. No “al silenzio degli onesti”” su “OnTuscia Quotidiano Viterbo e provincia”

Share This