Venerdì 11 giugno la Rete degli Studenti Medi di Viterbo svolgerà l’assemblea pubblica “Un altro genere di scuola”, incentrata sui temi della sessualità e dell’inclusione all’interno delle scuole.

Nell’ultimo periodo, infatti, il dibattito pubblico si è incentrato molto sulle tematiche LGBT, anche grazie alla discussione sul DDL Zan e l’inizio del mese del pride. Come studenti, dunque, abbiamo deciso di riportare queste riflessioni anche nel nostro contesto quotidiano, chiedendoci quale sia il ruolo dei giovani e della scuola nella crescita di una società più inclusiva. Abbiamo quindi dato inizio a una campagna a livello regionale per discutere, sensibilizzare e agire per una scuola migliore.

Un momento fondamentale di questo percorso sarà quello di venerdì, quando ci confronteremo su azioni concrete da proporre nelle nostre scuole per renderle protagoniste dell’evoluzione che vogliamo portare avanti. Avremo modo di discuterne con vari ospiti, come Stefano Eleuteri, sessuologo e psicologo che ci parlerà di come strutturare l’educazione sessuale nelle scuole, Marta Nori, del centro antiviolenza Penelope e Antonella Ugirashebuja, in rappresentanza della casa di accoglienza Refuge LGBT, che accoglie ragazze e ragazzi che vengono messi alla porta dalla famiglia per il loro orientamento sessuale o per la loro identità di genere.

Tra gli scopi di questa iniziativa, infatti, c’è anche quello di supportare proprio la casa di accoglienza Refuge LGBT, che in queste settimane sta affrontando un forte periodo di crisi. Il rischio di chiusura di questa realtà è inaccettabile. Ragazze e ragazzi rischiano di rimanere senza un’abitazione e un supporto, o di tornare a vivere con le proprie famiglie subendo violenze e discriminazioni. Ci sentiamo in dovere, quindi, di aiutare questa realtà anche economicamente e per questo abbiamo deciso di produrre dei gadget, come magliette e matite, che venderemo nel corso dell’assemblea, e il cui ricavato verrà loro donato.

Riteniamo la partecipazione a questo momento di confronto importante, perché ogni idea o parere può rappresentare un contributo fondamentale per il cambiamento che vogliamo portare avanti. Per questo, invitiamo tutti e tutte a prendere parte all’assemblea, che si terrà venerdì 11, dalle 16 alle 18 a Piazza della Polveriera, a Pianoscarano.

Rete degli Studenti Medi di Viterbo

Share This