NewTuscia – LATINA – “A vent’anni dal G8 di Genova, i temi politici sollevati dal movimento no global non hanno smesso di essere attuali, trovando nella pandemia da Covid-19 la conferma delle ragioni di una generazione che allora non era stata ascoltata. La globalizzazione delle disuguaglianze sociali, il rapporto sbilanciato tra finanza, economia reale e lavoro, lo sfruttamento delle risorse del pianeta concentrato nei Paesi del sud del mondo, il prezzo pagato dall’ambiente e dal clima a causa di uno sviluppo forsennato oggi entrato nel mirino della generazione dei Fridays For Future, non sono stati spazzati via dalle violenze della Diaz e di Bolzaneto: sono oggi al centro di vertenze sui territori e, in molti punti, delle agende politiche nazionali che in Europa si affacciano alla stagione del Next Generation Eu. Proprio per ragionare e dialogare insieme sull’eredità dei fatti del G8, sarò sabato 17 luglio nei giardini di Palazzo Giuliani a Labico per l’evento ‘Genova, 20 anni dopo. Un mondo diverso era possibile, oggi è necessario’, e lunedì 19 luglio al circolo cittadino di Latina per ‘Genova 2001-2021. Avere vent’anni, volevamo solo un mondo migliore’, per ricordare, ma anche per comprendere insieme il valore di un’agenda che è tutt’altro che scaduta e che chiede oggi l’impegno concreto della politica e delle istituzioni”.
Così in una nota la capogruppo della Lista Civica Zingaretti alla Regione Lazio e presidente di Pop Idee in movimento Marta Bonafoni.

L’articolo G8, Bonafoni (Pop): “Due eventi per fare il punto sull’eredità di Genova 2001” proviene da .

Share This