Contagi in diminuzione, ma c’è apprensione per il primo fine settimana in zona gialla.

VITERBO – Contagi in netta diminuzione nella Tuscia.

Delle 10mila 842 persone risultate positive fino ad ora, 9mila 542 sono guarite.

I positivi scendono sotto quota mille (980 casi ndr).
Nonostante i dati incoraggianti, c’è apprensione per il primo weekend in zona gialla e le istituzioni, in primis i sindaci, si sono appellati ai cittadini per non vanificare tutti i sacrifici fatti.

Coronavirus, i numeri della Tuscia

Casi totali: 10842 (2974 a Viterbo; 7868 in provincia)
Attualmente positivi: 980
Guariti: 9542
Morti: 320 1

Ricoverati: 104 (6 in terapia intensiva)
Usciti dalla quarantena: 15772

Coronavirus, i casi comune per comune

Viterbo: 2974 casi (85 morti e 2625 guariti)
Civita Castellana:
 790 casi (19 morti e 691 guariti)
Montefiascone
: 557 casi (33 morti e 483 guariti)
Vetralla
: 437 casi (4 morti e 400 guariti)
Nepi: 391 casi (10 morti e 319 guariti)
Tarquinia: 350 casi (8 morti e 316 guariti)
Tuscania: 323 casi (11 morti e 280 guariti)
Fabrica di Roma: 291 casi (3 morti e 277 guariti)
Vitorchiano: 252 casi (1 morto e 229 guariti)
Orte: 246 casi (8 morti e 206 guariti)
Bagnoregio: 239 casi (5 morti e 218 guariti)
Ronciglione: 234 casi (11 morti e 193 guariti)
Capranica: 228 casi (2 morti e 219 guariti)
Bassano Romano: 221 casi (12 morti e 171 guariti)
Soriano nel Cimino: 185 casi (9 morti e 172 guariti)
Acquapendente: 134 casi (7 morti e 121 guariti)
Sutri: 130 casi (4 morti e 108 guariti)
Marta: 129 casi (124 guariti)
Castel Sant’Elia: 127 casi (3 morti e 114 guariti)
Monterosi: 118 casi (2 morti e 94 guariti)
Valentano: 114 casi (6 morti e 99 guariti)
Vignanello: 113 casi (4 morti e 105 guariti)
Corchiano: 112 casi (3 morti e 85 guariti)
Celleno: 110 casi (10 morti e 96 guariti)
Montalto di Castro: 105 casi (2 morti e 89 guariti)
Canino: 103 casi (86 guariti)
Canepina: 102 casi (99 guariti)
Ischia di Castro: 97 casi (1 morto e 66 guariti)
Caprarola: 93 casi (3 morti e 69 guariti)
Vasanello: 91 casi (2 morti e 73 guariti)
Oriolo Romano: 86 casi (1 morto e 84 guariti)
Capodimonte: 80 casi (74 guariti)
Bomarzo: 79 casi (6 morti e 64 guariti)
Blera: 78 casi (4 morti e 58 guariti)
Bolsena: 69 casi (5 morti e 56 guariti)
Piansano: 69 casi (5 morti e 62 guariti)
Vallerano: 67 casi (1 morto e 59 guariti)
Monte Romano: 63 casi (1 morto e 58 guariti)
Carbognano: 61 casi (60 guariti)
Faleria: 53 casi (52 guariti)
Gallese: 53 casi (47 guariti)
Gradoli: 42 casi (3 morti e 38 guariti)
Vejano: 37 casi (1 morto e 32 guariti)
Calcata: 37 casi (34 guariti)
Graffignano: 28 casi (3 morti e 23 guariti)
Bassano in Teverina: 25 casi (23 guariti)
Civitella d’Agliano: 18 casi (1 morto e 14 guariti)
Latera: 17 casi (1 morto e 14 guariti)
Proceno: 9 casi (8 guariti)

Comuni Covid-free
Grotte di Castro: 113 casi (3 morti e 110 guariti)
Farnese: 68 casi (3 morti e 65 guariti)
San Lorenzo Nuovo: 64 casi (3 morti e 61 guariti)
Castiglione in Teverina: 43 casi (43 guariti)
Villa San Giovanni: 40 casi (2 morti e 38 guariti)
Onano: 39 casi (5 morti e 34 guariti)
Cellere: 30 casi (1 morto e 29 guariti)
Arlena di Castro: 26 casi (2 morti e 24 guariti)
Barbarano Romano: 21 casi (21 guariti)
Lubriano: 19 casi (2 morti e 17 guariti)
Tessennano: 8 casi (8 guariti)

 

The post Contagi in diminuzione, ma c’è apprensione per il primo fine settimana in zona gialla. first appeared on La Fune | news da Viterbo.

Share This