Centrale geotermica a Castel Giorgio, il Tar annulla l’autorizzazione

ROMA – Geotermico a Castel Giorgio, il Tar dice no. Accolto il ricorso al Tribunale Amministrativo presentato da diversi Comuni a cavallo tra la zona del lago di Bolsena e la Bassa Umbria.

In buona sostanza l’autorizzazione per la realizzazione della centrale geotermica a Castel Giorgio è stata annullata perché il Tar ha rilevato dei vizi meritevoli di accoglimento.

Alla luce di questo, l’iter autorizzativo dovrà tornare in Consiglio dei Ministri per valutare nuovamente le criticità ambientali presenti nell’area. 

La notizia arriva a pochi giorni dal no del Consiglio di Stato (8 febbraio), con sentenza 8 febbraio 2021 n. 1399, all’impianto geotermico sull’Alfina. Anche in quel caso lo scontro tra comuni dell’area e la società Itw&Lkw è stato portato in tribunale. 

The post Centrale geotermica a Castel Giorgio, il Tar annulla l’autorizzazione first appeared on La Fune | news da Viterbo.

Share This