real indian maa chele sex video on anyxvideos.com bbc riding dasi village bhabi bath xxx coti golpo smackdown victoria ngentot indo xnxx-br.com 3gp www grannysexvido com

Capodimonte – Protagonista su Borghi d’Italia il Comune di Capodimonte (Viterbo) – Entra per Leggere il Giorno

 

 

Capodimonte

Protagonista su Borghi d’Italia il Comune di Capodimonte (Viterbo)

Lunedì 6 giugno alle ore 11.15 e in replica domenica 12 giugno alle ore 9.00 e alle ore 16.00

Il Comune di Capodimonte si trova nella Provincia di Viterbo a 334 metri sul livello del mare e conta 1900 abitanti circa.
La penisola su cui sorge il paese ospitò qualche piccolo insediamento, come testimoniano i reperti archeologici, di famiglie etrusche già all’epoca del maggiore sviluppo della
vicina città di Bisenzio, ma è in epoca medioevale che divenne una vera e propria comunità, il Castrum Capitismontis, che fu a lungo feudo di Orvieto. Restituito al patrimonio della Chiesa divenne in seguito feudo dei Farnese che vi fissarono l’abituale residenza estiva.
Il borgo antico di Capodimonte si estende su un promontorio lavico della sponda meridionale del lago di Bolsena. Nel punto più alto del centro storico si erge palazzo Farnese, denominato più comunemente rocca, fatto costruire nel XV secolo da Pier Luigi Farnese, sulle fondazioni a pianta quadrangolare del più antico castello, su disegno di Antonio da Sangallo il giovane.
Il palazzo è ubicato su uno scoglio vulcanico. La facciata è rivolta su piazza della rocca dove è posizionata anche la collegiata di S. Maria Assunta che fu ultimata intorno alla metà del XV secolo, su disegno del Vignola. All’interno della chiesa sono conservate pregevoli tele e la venerata immagine della Madonna delle Grazie a cui è dedicata una delle ricorrenze religiose più importanti dell’anno per il paese.
Dall’alto del borgo, si possono ammirare le acque azzurre del lago di Bolsena, il porto turistico, l’isola martana, il borgo di Marta, l’isola bisentina e gli altri paesi che costeggiano il lago. La calma del paesaggio di Capodimonte, rigenera il corpo e la mente.
Come di consueto, in questa trentacinquesima puntata di Borghi d’Italia, saranno i protagonisti del territorio che racconteranno il loro amato paese: il sindaco, il vice parroco e un’esperta di storia farnesiana. Inoltre l’assessore alla cultura ci parlerà del museo di Capodimonte, custode di una piroga dell’età del bronzo, uno chef locale ci presenterà i piatti tradizionali, cucinati con il pescato del lago, una signora del centro anziani ci farà l’invito in dialetto e un’insegnante della scuola di ricamo del paese ci parlerà di questa importante realtà e degli stupendi capolavori realizzati dai suoi allievi.
Buona visione!

Share This