Marta Bonafoni

NewTuscia – ROMA – “La nuova zonizzazione del territorio regionale relativa al quinquennio 2015-2019, ai fini della valutazione della qualità dell’aria, recentemente approvata dalla Giunta Regionale, rileva che la maggioranza dei Comuni della nostra Regione, presenta una situazione meno critica rispetto alla precedente rilevazione del 2015, con la metà dei Comuni che passano dalla classe 1, la più critica, in classe 2. Un fatto importante che pone la necessità di proseguire con le misure di risanamento, per diminuire progressivamente la concentrazione degli inquinanti in tutte le zone del Lazio”. E’ quanto dichiara in una nota Marta Bonafoni Capogruppo della Lista Civica Zingaretti in Consiglio Regionale.

“Nella legge di stabilità 2019 – ricorda Bonafoni – mi feci promotrice di una specifica disposizione che, nelle more dell’approvazione del nuovo Piano di risanamento qualità dell’aria, potesse rafforzare l’azione di controllo e coordinamento della Regione nei confronti dei Comuni per l’adozione di provvedimenti di carattere emergenziale e dei Piani d’intervento operativi comunali. Sono soddisfatta nel sapere che quell’intervento ha prodotto un primo importante risultato”.

“Ora si attende la conclusione della procedura di VAS sul Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria – conclude Bonafoni – cui farà seguito l’esame e approvazione da parte del Consiglio Regionale. Uno strumento fondamentale per proseguire nell’azione di prevenzione e riduzione degli effetti dannosi per la salute umana e per l’ambiente, determinati dalla dispersione degli inquinanti nell’atmosfera e per la lotta ai cambiamenti climatici”.

L’articolo Bonafoni (Lista civica Zingaretti): “Migliora qualità dell’aria Comuni del Lazio. Proseguire con progressive misure di risanamento” proviene da .

Share This